Red Europea de Institutos de Familia
Red Europea de Institutos de Familia
Réseau Européen des Institutes de la Famille
Rete Europea degli Istituti della Famiglia
The Family Institute European Network
FIUC: Federación Internacional de Universidades Católicas
 Intranet
 Presentación  Identidad  Organización  Actividades  Directorio
 Présentation  Identité  Organisation  Activitiés  Directoire
Présentation Identitá Organizzazione Activitá Elenco
 Presentation  Identity  Organization  Activities  Directory

Carta del REDIF
 Premessa:
 Gli istituti e i centri della famiglia indicati qui di seguito:

    • Escuela Universitaria de Ciencas de la Familia, Università Pontificia di Salamanca (Spagna)
    • Institut d’etudes de la Famille et de la Sexualité, Università Cattolica di Lovanio (Belgio)
    • Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (Italia)
    • Instituto Universitario "Matrimonio y Familia", Università Pontificia Comillas di Madrid (Spagna)
    • Institut des Sciences de la Famille, Università Cattolica di Lione (Francia)
hanno fondato a Lione (Francia) il 16 dicembre 1995 il REDIF (Rete Europea degli Istituti della Famiglia); al termine del terzo incontro che si è tenuto a Salamanca (Spagna) il 9 e 10 maggio 1997 essi hanno adottato una Carta nella quale sono indicati lo spirito che l’anima e gli obiettivi generali che si sono dati.

 Originalità degli Istituti e dei Centri fondatori del REDIF
Gli istituti e i centri fondatori del REDIF hanno in comune:

l’appartenenza a una università cattolica

un oggetto di studio e d’insegnamento: la famiglia
Gli istituti e i centri membri del REDIF riconoscono e identificano la famiglia come oggetto esplicito e specifico d’insegnamento e di ricerca, sapendo che questo oggetto intrattiene relazioni evidenti con altri oggetti e temi, come l’educazione, la bioetica, la sessualità, ecc.

uno statuto universitario
In quanto universitari, gli istituti e i centri membri del REDIF hanno la preoccupazione di un approccio scientifico rigoroso e critico della realtà familiare, sforzandosi inoltre di evitare relativismi e dogmatismi.

un approccio pluridisciplinare
Gli istituti e i centri membri del REDIF considerano che, a causa della sua complessità e delle sue sfide, la realtà familiare merita d’essere studiata secondo un approccio pluridisciplinare, nella prospettiva di realizzare i seguenti obiettivi: descrivere, spiegare, comprendere e valutare le relazioni familiari.
Si dà l’esigenza di pensare insieme le discipline e le pratiche, distinguendole e connettendole.

l’impegno nel rapporto con gli attori sociali
Gli istituti e i centri membri del REDIF hanno a cuore di fornire agli operatori e agli attori sociali, nei differenti luoghi professionali e associativi e anche ai politici e agli ecclesiastici, gli elementi necessari alla comprensione e alla valutazione delle situazioni familiari.

 Obiettivi del REDIF
Relativamente all’insegnamento gli istituti e i centri membri del REDIF hanno per obiettivi:
    • Lo sviluppo dell’insegnamento universitario delle discipline accademiche relative alla famiglia;
    • L’aiuto all’organizzazione e allo sviluppo di istituti o centri della famiglia, specialmente all’interno delle università cattoliche membri della FIUC;
    • Il confronto dei programmi di insegnamento nel campo della famiglia identificando le equivalenze possibili;
    • Lo scambio di insegnati e di studenti così come la comunicazione di conoscenze, documenti, materiali;
    • Lo studio della possibilità di creare, a partire dallo stato presente dei programmi e dei diplomi degli istituti membri, un diploma europeo.
Relativamente alla ricerca gli istituti e i centri membri del REDIF hanno per obiettivi:
    • La promozione delle ricerche scientifiche congiunte sulle questioni relative al campo della famiglia;
    • La ricerca dei mezzi per attivare reali dibattiti, specialmente sulle sfide della politica familiare e dei diritti della famiglia;
    • L’organizzazione di seminari, colloqui e congressi;
    • La pubblicazione dei risultati delle ricerche e degli atti dei seminari scientifici.